Bieffe Monza

SCEGLI DI FARE LA DIFFERENZA

Il segreto di un’insegna vincente? Ecco 3 elementi fondamentali da considerare

Il segreto di un’insegna vincente? Ecco 3 elementi fondamentali da considerare

Prima di decidere cosa scrivere sulla tua insegna, hai preso in considerazione questi 3 elementi fondamentali?

Esistono alcuni elementi fondamentali da tenere presente quando parliamo di insegne, elementi chiave che possono contribuire a rendere l’insegna della tua attività vincente e facilmente riconoscibile.
Prima di elencarveli, partiamo dalla base.


Che cos’è un’insegna?
È quella struttura che indica, attraverso il suo nome o logo, la presenza di un’attività commerciale.
È anche uno strumento per farsi pubblicità e attirare potenziali clienti; di solito è posizionata in alto, sopra l’entrata dell’esercizio commerciale e ben visibile.
Ora che abbiamo chiaro cosa si intende per INSEGNA, passiamo in rassegna i punti:

1. Visibilità: pochi elementi, ma chiari

“Less is more”, ovvero il meno è meglio.
Quest’affermazione risulta particolarmente efficace quando si parla di scegliere l’insegna vincente per il proprio business.
L’insegna deve essere chiara e riconoscibile, deve catturare l’attenzione del vostro potenziale cliente ed invitarlo ad entrare.
Per questo ciò che c’è scritto deve essere comprensibile a tutti, deve creare impatto e soprattutto deve essere visibile anche da lontano.

2. Utilità: l’insegna deve essere efficace

Un’insegna per essere considerata utile deve essere intuibile ed indicare l’oggetto dell’attività. Che sia un testo descrittivo oppure un pittogramma (composizione grafica, disegno o simbolo) l’importante è che faccia capire al passante di che tipo di attività si tratta, deve comunicare efficacemente chi siamo e cosa facciamo.

3. Armonia: colore e grafica devo essere allineati

Gli elementi grafici che compongono un’insegna devono essere inseriti nella maniera più equilibrata possibile.
Non inserire in poco spazio troppe informazioni, potresti confondere il cliente.
Utilizza un font (tipo di carattere) chiaro, leggibile e comprensibile dalla maggior parte del pubblico. Inoltre, nella scelta del colore considera che sia in linea, ad esempio, con il design del negozio/attività e che possa creare sufficiente contrasto da poter essere ben decifrabile (è risaputo che su un fondo scuro le scritte chiare siano più leggibili).
Dunque è fondamentale riuscire a creare una buona connessione tra l’ambiente interno e la vostra insegna.

Le insegne sono la prima pubblicità attraverso la quale un esercente può promuovere la propria attività. Possono avere la potenza di far crescere o decrescere il proprio business, indipendentemente da ciò che si vende. Sono come veri e propri biglietti da visita ed hanno il compito di mettere in evidenza l’attività agli occhi dei potenziali clienti, con lo scopo di stimolarne l’ingresso.

Un’insegna vincente, che segue questi principi, potrà ottenere senza dubbio ottimi risultati.

Una bella insegna è il primo biglietto da visita di ogni attività